Ancora oggi continuo a studiare e quello che mi aiuta ad avere una visione globale della cosa è un fatto molto importante.

Ero uno studente alle prime armi.

Sono un professionista con tanti anni di esperienza.

Ho fondato e gestito una scuola di formazione reale e varie attività nel campo creativo.

Continuo a studiare.

Insegno nelle scuole, Università e organizzo workshop e corsi.

Ho unito i pezzi del puzzle

Se guardo indietro, a quando ho iniziato a insegnare e come insegno oggi, vedo due mondi completamente diversi.

Agli inizi, non avevo un metodo di docenza corretto. 

Cosi come non lo hanno molti dei docenti delle scuolette alle quali stai per affidarti.

E' normale, serve tempo, pratica e metodo.

Il mio metodo di oggi è frutto di oltre 12 anni di insegnamento sui piu svariati livelli di complessità.

Posso farti capire una cosa complessa in pochi minuti perchè l'ho spiegata 30.000 volte e ogni volta ho cercato un modo più semplice per spiegarla.

Ho 12 anni di esperienza in docenza e cosi tante ore sul camnpo che non saprei nemmeno come calcolarle.

Insegnare è complesso. Si ha la responsabilità di far capire alle persone quello che vogliono imparare. Di dare valore ai loro soldi. Di fargli tornare indietro quello che hanno speso, in competenze e prospettive per il futuro.

Oggi poi, con il problema che tutto è cosi veloce, nessuno si documenta. 

Molti si improvvisano docenti ed esperti di qualsiasi cosa. 

Vero?

E le persone come te, che vogliono imparare, visto che tutto è cosi veloce, non hanno più nemmeno tempo e la capacità di distinguere un corso di formazione di qualità da uno pessimo, pieno di fuffa e di approssimazione.

Vedo persone appena uscire da una scuola, che insegnano come si entra nel mondo del lavoro senza aver mai lavorato un giorno nella loro vita.

Novellini che insegnano come si realizza il portfolio perfetto, senza averne uno loro, realizzato in modo adeguato…

Esperti auto proclamati di un argomento qualsiasi senza una reale esperienza in quel campo.

Quanti ce ne sono?

Potrei fare una lista che brucerebbe il pelo a parecchi…ma evito.

C'è tanta improvvisazione e poca capacità da parte degli utenti, di distinguere cosa sia valido e cosa no. Il Like facile al messaggio autocelebrativo del presunto esperto X, fa si che tu creda a quello che scrive, senza verificare la cosa in prima persona.

E' una situazione che è davvero preoccupante perchè in questo modo, viene fatto un danno enorme a chi vuole investire sulla propria formazione.

Tu credi di imparare da un professonista realmente esperto, ma in realtà ti ritrovi a imparare da uno che si è improvvisato e ti ha raccontato una cifra di balle.

Un giorno ho preso 5 di questi personaggi e ho iniziato a verificare il loro storico online.

Inutile dire che non c'èra alcuna corrispondenza con quanto detto da loro.

E' come se io ti dicessi che ho lavorato alla Pixar. 

Bugie di questo livello.

Vere bugie, che nessuno verifica.

Se tu scrivi che hai lavorato alla Pixar, è quanto ti basta per avere credibilità, oggi e magari organizzare un corso.

Questo è ciò che succede.

Questo è spesso il tipo di persone a cui ti affidi a dove investi i tuoi soldi. Non sei abituato a verificare quello che leggi. Ti affidi ai like veloci, dati anche da persone influenti (velocemente senza pensare), e dai per buono quello, che tante altre persone hanno dato per buono, lo sia davvero.

"In fondo, se questo tizio dice che forma da tanti anni, e lavora qui e li, deve essere vero, non è mica pazzo a raccontare queste cose." – Nooooo, ovvio che no, basta che ci credi…

Te lo ripeto, la situazione è imbarazzante e anche le scuole sane, quelle che ci tengono ancora, faticano a far capire agli allievi, come distinguere la fuffa dalla serietà comprovabile.

Oggi, usare il cervello è la tua vera forza. 

Verificare, attivare il cervello e smascherare questa fuffa che ti tratta come un bancomat umano, distruggendo di fatto il tuo futuro…

Entrare in una cerchia di persone serie, genuine e realmente esperte, è l'unico modo per riuscire ad orientarti davvero in questo marasma imbarazzante a cui ormai nessuno fa caso.

Ma le scuole serie ci sono?

Certo che si! 

Lo ripeto. Certo che si!

E ci sono anche bravissimi docenti, persone con una cultura spaventosa. 

Docenti super preparati sia dal punto di vista umano che professionale.

Sono delle perle rare che, spesso, non si mettono in mostra.

A differenza dei venditori di "cocco bello" che si autoproclamano esperti e che inevitabilmente, finiscono per disorientarti.

La cosa più buffa, e qui mi creerò 350 haters all'istante, è che questi bugiardi, leggendo questo articolo, commenteranno sotto robe tipo:"Vero, hai proprio ragione, la formazione è una cosa seria!".

Booom! Ho lanciato il missile. E' partito.

La loro realtà è distorta a tal punto che loro si convincono delle bugie che dicono.

Si creano un arealtà completamente fittizzia e se gli fai notare che non c'è traccia, che provi il loro passato (inventato), si arrabbiano pure e iniziano a sparlare di te.

La verità fa male.

Fa ancora più male se la svenotli in faccia a chi ormai crede alle sue proprie bugie.

Amico mio, ci sono dei casi clinici la fuori e la gente, quella che non verifica (ed è il 90%) gli da pure i soldi per partecipare ai loro corsi. Che tipo di esperienza possono avere? Che idea si possono fare della formazione?

Come possono distinguere cosa è la formazione di qualità, contro quella della fuffologia?

Te lo ripeto. 

La tua arma più grande, l'hai già.

E' il tuo cervello.

Usa il tuo cervello.

Verifica le fonti. Documentati. Sii curioso e fai le tue ricerche.

Prima di investire i tuoi risparmi, nella speranza di formarti seriamente, accendi quella cosa meravigliosa che si chiama cervello e documentati sul corso che stai per fare e sul programma, sui docenti.

Oggi con Goolge, è abbastanza facile, capire chi racconta cavolate e chi, invece, ha esperienza reale da trasmettere, da cui vale la pena di imparare qualcosa, in modo serio.

Nella prossima puntata ti spiego quali domande fare al colloquio con una scuola di formazione e come fare le tue ricerche nel modo corretto. Come ELEVARTI rispetto alla fuffa e avere la visione chiara, della tua strada di successo verso il futuro, che ti meriti.

AVANTI »

 

 

 

Add comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *