Ecco il hosting economico ed affidabile che forse non conoscevi

Hosting Economico

Se stai cercando un hosting economico (e dico davvero economico) ma allo stesso tempo moderno e performante, ho la soluzione per te.

Come al solito, i consigli che ti sto per dare sono frutto della mia personale ricerca e utilizzo.

No, non ti consiglio Aruba. Mi ci sono trovato malissimo da ogni punto di vista. Un hosting apparentemente economico che però ti costringe e futuri acquisti di cui magari non eri a conoscenza.

Ti faccio un esempio: Se ad esempio vuoi creare un sito in WordPress, forse non sai che ti serve un database. Bene, quando compri un hosting economico su Aruba, il database non è compreso.

L’assistenza poi, lasciamo perdere, tempi di risposta biblici e spesso senza alcuna soluzione pratica.

Non ti consiglio nemmeno GoDaddy. Ho usato i loro server per qualche anno e alla fine me ne sono andato in fretta. Un sistema molto macchinoso che quando hai bisogno di assistenza, ti fa passare la voglia di esistere.

Ecco il hosting economico che ti consiglio

Ti consiglio due hosting economici. Il primo ha delle performance davvero elevate, direi le migliori in assoluto. Il secondo è leggermente meno pretenzioso ma va davvero una bomba, specie in relazione al prezzo (o almeno rispetto all’offerta che hanno lanciato in questo istante).

Specifico che i hosting che consiglio sono sempre esteri. Non perchè in italia i server non siano buoni ma perchè la legislazione italiana in merito al business è talmente volatile che se fai business o usi il tuo sito per motivi di lavoro, è meglio che hai tutto all’estero. Giusto perchè non si sa mai…ma anche per tanti altri motivi che non sto qui a spiegare…te fidati…dammi retta…lo sai che non sbaglio mai.

SiteGround

Quando sono scappato da GoDaddy, cercavo un hosting economico e performante. Un amico fidato mi ha consigliato SiteGround. Una vera bomba di hosting con quasi nessun lato negativo. Qui sotto riassumo i pro e i contro.

Pro

  1. Assistenza in italiano in chat 24/7
  2. Tempi di attesa della chat brevissimi (salvo qualche rara eccezione)
  3. Hosting base a partire da 5,99 al mese (prima costava meno, di recente hanno alzato i prezzi)
  4. Dominio compreso nel prezzo
  5. Server ulta veloci
  6. L’assistenza ti risolve la maggior parte dei problemi. Non sai fare qualcosa? Il servizio tecnico in chat ti risolve praticamente tutto
  7. Setup davvero facile. Installi WordPress in pochi click in meno di 1 minuto
  8. Tra le opzioni di pagamento non c’è PayPal ma se li contatti in chat, ti danno un link per pagare anche con PayPal
  9. Setup del dominio e del hosting davvero facile
  10. Tool di migrazione proprietario tra hosting Siteground
  11. Tutto compreso, nessun acquisto extra da fare.
  12. Certificati SSL compresi nel prezzo

Contro

  1. Hanno alzato leggermente i prezzi rispetto ad un anno fa, quando il hosting costava 3,99 al mese
  2. Dal secondo anno il prezzo del hosting raddoppia. Questo è davvero frustrante per chi non riesce a monetizzare col proprio sito nel primo anno
  3. Alcuni aspetti dell’interfaccia possono risultare un pochino macchinosi

In linea generale consiglio SiteGround a chi fa business online o ha bisogno di un sito molto performante e con un’assistenza dedicata 24/7 (anche di notte) in chat. Ad esempio se il sito di un tuo cliente va down e non sai per quale motivo, basta che contatti l’assistenza e ti risolvono tutto al volo, senza dover aprire quasi mai nessun ticket di supporto avanzato.

Con SiteGround risolvi problematiche in pochi minuti. In genere quindi stiamo pagando quell’extra, proprio per un team di specialisti in grado di risolvere problemi in pochi minuti al posto di attese eterne di ticket e  un frustrante scambio di email con l’assistenza.

Personalmente ho una decina di siti hostati in questo momento con loro e sono molto soddisfatto.

Recentemente invece, mi stavano per scadere alcuni siti web, tra cui il mio personale, che di base è un sito mono pagina, e l’idea di rinnovare al doppio della tariffa in promozione, non mi andava molto giù. Ho cercato e comparato quindi vari hosting economici, ne ho trovato uno che è davvero una bomba e l’ho acquistato.

Hostinger

Parliamo come prima cosa del prezzo.

Ho pagato 4 anni di hosting circa 50 euro. Da quanto ho capito questa è una promo limitata per cui ti consiglio di approfittarne subito andandoci da questo link.
Potrei finire qui la recensione.

Passiamo direttamente ai Pro:

  1. Pagamento con PayPal subito disponibile
  2. Setup guidato in poche mosse
  3. Dominio compreso nel prezzo
  4. Con la promozione di cui parlo di fatto il hosting costa circa 12 euro all’anno, sembra uno scherzo ma non lo è
  5. Pannello di controllo moderno e intuitivo
  6. Il pannello di controllo del hosting, permette di attivare o disattivare i plugin del tuo sito word press senza dover accedere a Word Press, questa cosa è meravigliosa!
  7. Certificati SSL compresi nel prezzo
  8. Server davvero veloci
  9. Tempi di risposta dell’assistenza piuttosto veloci

Contro

  1. L’0fferta mega galattica di cui parlo è limitata a darti una sola casella email (poco male)
  2. Per avere il dominio gratis devi scrivere al supporto e te lo attivano loro a mano. Su SiteGround è tutto automatico.
  3. Hanno qualche problema con l’accettazione della carta PostePay
  4. Non ho avuto modo di parlare con l’assistenza in chat, per ora solo tramite ticket

L’esperienza generale è molto simile a quella di SiteGround. Un sistema moderno e attuale che ci tiene all’esperienza dei proprio clienti. Si percepisce da subito che si ha a che fare con una soluzione tecnologicamente avanzata.

 

Consiglio finale su quale hosting economico scegliere

Dipende chi sei e cosa fai. Se sei agli inizi e punti al risparmio, Hostinger è la scelta ideale. Poca spesa con massima resa. L’assistenza tecnica disponibile è molto efficace e se acquisti adesso l’offerta in corso, ti assicuri un ottimo hosting per 4 anni a  circa 50 euro (in tutto).

Se sei un professionista che ha bisogno di assistenza in chat 24/7 (davvero a qualsiasi ora) e performance superiori, allora l’unica via è SiteGround. Attenzione solo al fatto che dal secondo anno si paga la cifra completa e quindi il prezzo raddoppia. E’ anche vero che la qualità di paga e se monetizzi con il tuo sito web, è giusto investire in questo genere di soluzioni.

Ho provato tante altre soluzioni ma fanno spesso acqua da tutte le parti e peggio, spesso ti l’assistenza ti lascia a piedi, senza darti alcuna soluzione. Quando hai a che fare con le due aziende che ti ho consigliato, in primis hai la sensazione di avere a che fare con un team che ci tiene davvero a te e questa sensazione di rapporto personale è particolarmente forte con SiteGround.

Spero che questo articolo ti sia stato utile. Se troverò nuove soluzioni migliori di queste, ti farò sapere con un nuovo articolo.
Come sempre, le mie recensioni sono frutto della mia esperienza personale e consiglio solo quello che uso personalmente e ciò in cui credo.

Le opinioni espresse in questo articolo sono date dalla mia esperienza diretta e personale. Il fatto che alcuni link su questa pagina potrebbero essere dei link affiliati non influisce in alcun modo sul mio giudizio.

Corso Matte Painting
Corso di Motion Graphics